Politica privacy

Ovviamente, e ben prima dell'avvento della normativa sulla privacy, la riservatezza sulle informazioni raccolte nell'esercizio della professione forense è sempre stata considerata come uno dei principali doveri di tutto lo studio, dai professionisti ai dipendenti.

 

 

 

Con l'entrata in vigore del nuovo regolamento dell'Unione Europea GDPR (25.5.2018) anche le nostre politiche di privacy e protezione dei dati si sono adeguate, e verranno via via rafforzate (specie sotto l'aspetto della protezione dei dati conservati in forma digitale).

La nuova informativa della privacy a standard "GDPR" è consultabile in questo documento.

 

Quanto al presente sito, si avvertono i visitatori che viene rilevato automaticamente, a soli fini statistici e di sicurezza (non di profilazione), il numero IP di ogni accesso.

Responsabile del trattamento è l'avv. Francesco Tregnaghi: in nessun caso i dati rilevati, comunque e sempre in forma anonima, saranno ceduti a terzi.

 

Nessun dato, sensibile o meno, dei nostri clienti apparirà mai o è anche solo lontanamente acecssibile tramite la presente piattaforma web, del tutto estranea alle strutture dii gestione e conservazione dei dati.

 

Vengono utilizzati anche cookies esclusivamente tecnici di terze parti (Google Analytics) che raccolgono dati anonimizzati, e pertanto non è dovuto al momento alcun preventivo consenso dell'utente.